Nuovi appuntamenti in arrivo

Dopo un settembre, esclusivamente dedicato alla vendemmia, ricomincio con la partecipazione ad alcuni eventi, occasione per conoscermi o provare i miei vini.
Il 4-5-6 Ottobre mi troverete in centro a Vicenza, all’interno degli spazi della Basilica Palladiana, per ViWine Festival, manifestazione delle eccellenze vinicole e gastronomiche locali.
A fine mese, lunedì 28 Ottobre, invece sarò a Gambettola per Italia nel Bicchiere Day, una giornata di incontri e degustazioni con diverse cantine provenienti da Friuli Venezia Giulia, Trentino Alto Adige, Veneto, Lombardia, Emilia Romagna, Marche e Toscana.
Tutte le informazioni per partecipare le trovare qui.

Infine mi aspetta un nuovo viaggio oltreoceano: destinazione Montreal, Canada. Qui parteciperò con il mio importatore a due fiere, Raw Wine il 24 e 25 Ottobre e Rapispav il 26-27-28. Questa volta niente tour ma fiere, che sono comunque importanti e si rivelano spesso un' ottima opportunità per incontrare di persona clienti che già conoscono i miei vini, per trasmettere la mia passione e tutto quanto è racchiuso nelle bottiglie che produco.
Seguitemi sui social per tutti gli aggiornamenti live del viaggio!


Dici “Luglio” e pensi al mare

Se dico “luglio” voi cosa pensate? All’estate, alle vacanze che si avvicinano, alle sere calde e lunghe? Per tutti quelli che pensano al mare, ho una proposta per voi: vi aspetto al Bagno Italia a Cesenatico il 26 luglio, troverete i miei vini in degustazione con un menù studiato per l’occasione. Antipasto di mare, panzotto alla burrata con alici e polpo con purea di patate il menù scelto, ad accompagnarlo il “Primo Incontro”, lo Spumante metodo classico “Cuvée dei Vignato” affinato 35 mesi sui lieviti e per chiudere un calice di Gambellara Classico Doc “Col Moenia” prima del sorbetto di fine cena.

A questo appuntamento non potete proprio dirmi di no!
Tutti i dettagli qui.


Maggio mese intenso di appuntamenti!

Maggio, come ogni anno, è un mese intenso, moltissimi gli eventi organizzati e la scelta ai quali partecipare diventa obbligata.

Il mio “tour” inizia il 13 vicino a casa, a Trissino, presso Tenuta Dalle Ore, organizzato da Il Convivio Selezione, è un evento per addetti del settore ed operatori, su invito, una quindicina circa amici produttori presenti.

Restiamo in provincia di Vicenza, il 19 Maggio torna Vieni in Villa, evento organizzato da Marco De Tomasi con la Proloco del luogo: ogni anno Marco va alla scoperta delle cantine più particolari e meritevoli di essere conosciute di tutta Italia e ne fa una selezione, io partecipo da due edizioni, la qualità è ottima e l’organizzazione pure, non potete mancare!

 A fine Maggio invece volo in Belgio, partecipo per la prima voltaa PURr anOTHER winefair, diversi i vignaioli presenti da tutta Europa, scelti perché particolarmente attenti alla natura, al rispetto dell’uomo, capaci di cogliere davvero l'essenza del terroir locale.

Chiudo l’8 e 9 Giugno presso l’Antico Convento di San Francesco a Bagnacavallo con Vinessum, circa 100 artigiani del vino e del cibo, una fiera, un mercato, una festa di due giorni!


Visita e degustazione in cantina per Pasqua

Si avvicina la Pasqua, le giornate si allungano, le mie vigne piano piano si “svegliano” e così ho deciso di condividere con alcuni di voi l’esperienza che vivo ogni giorno in campagna e in cantina.

Le prime 12 persone che si iscriveranno potranno partecipare ad una visita in cantina, preceduta da una breve passeggiata in vigna, se il tempo ce lo permette, e una degustazione gratuita dei miei vini vulcanici.

L’appuntamento è per sabato 13 Aprile alle 10:30,ci si iscrive mandando una mail a: info@davidevignato.it .

Nel giro di qualche giorno ti comunicherò se sei stato tra i più veloci ad iscriverti e ti darò conferma di partecipazione.


Vinitaly 2019, dal 7 al 10 aprile, torna la fiera più importante in Italia ma prima ho volato a Londra per Raw Wine

Lo scorso weekend ho partecipato per la prima volta a RAW WINE, una fiera di due giorni che rappresenta anche una vera e propria community di vini biologici e biodinamici. Questa di Londra è solo uno degli eventi che organizzano varie volte durante l'anno, in diversi luoghi del mondo, come a Berlino, a New York, Los Angeles o Montreal.

Cosa mi porto a casa? Quali impressioni da condividere con voi? Tantissima curiosità per i vini bio, molti giovani che vogliono cambiare modo di approcciarsi al vino e curiosi di scoprire nuove piccole denominazioni, come la mia. Sicuramente è il momento ideale per vini particolari, identitari e poco noti su certi mercati come il Gambellara Doc Biologico che produco. La fiera è stata organizzata nei minimi dettagli, sicuramente parteciperò ad altre che verranno nel prossimo futuro.

Qualche giorno in vigna e poi ci spostiamo a Verona, per la mia  6° partecipazione a VinitalyBio, la manifestazione dedicata al vino biologico certificato all’interno del Vinitaly, il Salone Internazionale del Vino e dei Distillati di Verona, mi trovate nel padiglione F stand 18 del VinitalyBio. Ovviamente vi aspetto per assaggiare il Primo Incontro 2017 e anche il mio Gambellara Classico Col Moenia 2017.


Prossimi eventi: Vinnatur Roma e Sottoscala Carbonari

Con febbraio inizio il mio tour di eventi che mi terrà occupato nei prossimi mesi, oltre che a tutta l’attività in vigna e cantina tipica del periodo.

Il primo appuntamento è organizzato in compagnia degli amici del “Sottoscala dei Carbonari” il 15 febbraio alle ore 20:00: è una associazione che ricerca, promuove e diffonde la cultura e la conoscenza della artigianalità nelle diverse espressioni, la mia prima partecipazione ad un loro eventoe la curiosità è tanta!

Inoltre il 23 e il 24 febbraio sarò a Roma per l’edizione laziale di Vinnatur, assieme ad altri 90 soci circa dell’associazione lanciata nel 2006 da Angiolino Maule, di cui faccio orgogliosamenteparte da circa un anno. L’evento sarà presso Area Eventi Officine Farneto, qui trovate tutti i dettagli.


Gran Premio Internazionale della Ristorazione 2019

Inizio l’anno con il botto, ricevendo nelle scorse settimane la notizia di essere trai i vincitori delGran Premio internazionale della Ristorazione 2019, prestigioso riconoscimento dedicato alla cultura della tavola e dell’ospitalità, patrocinato dall’International Maitres Association Hotel Restaurant, dalla Federazione Italiana Settore Turismo e dall’Agenzia Stampa ANIC Genova. Questo premio viene assegnato ogni anno a una rosa di ristoranti e cantine d’eccellenza e si svolge presso una location d’eccezione, il Grand Hotel di Rimini.

Lunedì 28 gennaio, durante l’evento di premiazione, sono stati presentati gli chef e i vignaioli selezionati dalla giuria del premio, guidata dal giornalista e critico enogastronomico Pier Antonio Bonvicini; le motivazioni che hanno conquistato la giuria sono state “l’eleganza e la bevibilità dei vini vulcanici prodotti sulle colline di Gambellara”.

 

Che dire, ne sono orgoglioso e molto onorato, soprattutto perché sono temi cui tengo molto.


Un Wine Writer, 2 produttori e vini dolci

Mercoledì 5 Dicembre alle ore 20 vi aspetto presso la Cantina Dal Maso per una serata all’insegna dei vini dolci.
Assaggeremo insieme alcuni dei vini recensiti nel libro ”Il Grande Libro dei Vini Dolci d’Italia“.
L’autore, Massimo Zanichelli, che sarà l’ospite speciale di questa serata, è un wine writer, docente di cinema, saggista e documentarista.
L'autore, con me e Nicola Dal Maso, vi porterà nel mondo dei vini da dessert.

Tutti i vini presentati saranno abbinati a dei piatti preparati per noi dal ristorante “La Marescialla” di Montebello Vicentino.
- Moscato d’Asti Lamoscata - Mongioia
Piatto abbinato: Ostrica al lampone
- “Riva dei Perari” Recioto di Gambellara Docg – Dal Maso
“Cul d’Oro” Recioto di Gambellara Docg – Davide Vignato
Piatto abbinato: gnocchi con cannella, burro, zucchero e uvetta passa
- Vin Santo 2008 - Davide Vignato
Moscato Giallo Vinalia – Cantina di Bolzano
Piatti abbinati: Semifreddo alla liquerizia e Tarte Tatin di mele
- Vin Santo Gambellara Doc 2003 - Dal Maso
Prima di iniziare la degustazione, vi offriremo un risotto abbinato ad una delle riserve Dal Maso.

Come prenotare

I posti sono limitati, quindi vi chiediamo di prenotare inviando una mail a accoglienza@dalmasovini.com indicando il numero di persone ed un numero di cellulare entro e non oltre il giorno 01 dicembre.
Il costo della serata è di € 35,00 (comprende una copia del libro “Il Grande Libro dei Vini Dolci d’Italia” e degustazione con abbinamento cibo).