America, America, America!

Se mi seguite su Facebook saprete che durante le scorse settimane sono stato impegnato, tra le altre cose, in un tour in USA organizzato con il mio importatore ed altri quattro distributori, per far visita ad alcuni locali che hanno scelto i miei vini tra le proposte enologiche riservate ai propri ospiti.

Che dire? Per me sono stati giorni davvero entusiasmanti!
Vermont, New York, Colorado e California, queste le tappe del viaggio e, ad ogni tappa, nuove esperienze: degustazioni, incontri con i clienti, serate nei locali, attività di formazione con lo staff, numerose persone conosciute e tante strette di mano!
Il mercato vitivinicolo che ho avuto modo di conoscere in America mi è sembrato molto dinamico, pronto ad avvicinarsi anche alle realtà dalle dimensioni più modeste e ad accogliere prodotti provenienti da denominazioni più piccole, come i miei vini.
Molti giovani americani stanno rivolgendo la loro attenzione verso questo settore, dimostrando un chiaro interesse per i prodotti più artigianali, meglio se biologici: un buon segnale per la mia azienda!
Trovare il mio vino presso locali e wine shop americani è stata per me una grande soddisfazione. Fin dall’inizio della mia avventura in cantina, 11 anni fa, l’idea di poter raggiungere l’America e bere lì il mio vino era il mio sogno, ed ora ci sono riuscito!

L’esperienza americana si è dimostrata una grandissima opportunità, che confido di poter ripetere al più presto.

 

A questo link alcune immagini del mio viaggio in America.